PATENTE NAUTICA

La patente nautica è un documento che certifica l'abilitazione al comando di alcune tipologie di natante in alcune situazioni. Le patenti nautiche abilitano al comando di unità a vela e motore; a richiesta possono essere limitate per la conduzione di unità solo a motore. Il D.L. 171 del 18/07/2005 distingue le patenti in tre categorie che abilitano al comando o alla direzione nautica delle unità da diporto nelle rispettive categorie: Categoria A: comando e condotta di natanti e imbarcazioni da diporto; Categoria B: comando di navi da diporto; Categoria C: direzione nautica di natanti e imbarcazioni da diporto. La patente nautica ha una validità limitata nel tempo ma è possibile richiederne il rinnovo. Se al momento del rilascio o del rinnovo il richiedente ha un'età non superiore ai 60 anni il periodo di validità è di 10 anni, altrimenti di 5.

Le patenti nautiche sono tre: senza alcun limite dalla costa (vela e motore), entro le 12 miglia dalla costa (vela e motore) e per nave da diporto.

 

PATENTE NAUTICA

In Italia viene rilasciata per esame, solo una volta raggiunta la maggiore età.


La patente è obbligatoria:

Per la navigazione con natanti e imbarcazioni nelle acque interne e nelle acque marittime entro sei miglia dalla costa, quando a bordo sia installato un motore con precise caratteristiche tecniche.

per tutte le unità in navigazione oltre le sei miglia dalla costa, indipendentemente dalla motorizzazione per l'uso di moto d'acqua

per la conduzione di veicoli adibiti alla pratica dello sci nautico

per la conduzione di imbarcazioni a vela oltre i 10 metri o a motore oltre i 7,5 metri (anche entro le 6 miglia).